Blog

Un pensiero d'amore per i nostri nonni: come prendercene cura

La popolazione italiana over 65 è in costante crescita, così come l'aspettativa di vita; si stima, infatti, che nel 2030 il nostro paese sarà composto per il 26.5% da anziani.

 

 

Coloro che un tempo venivano considerati "anziani" oggi sono solo "molto adulti": hanno una vita attiva, spesso anche lavorativamente, e godono di ottima salute; tuttavia non possiamo esimerci da considerare i cambiamenti fisiologici che l'avanzare dell'età comporta.

L'invecchiamento porta infatti a una diminuzione delle nostre riserve funzionali di organi e apparati e a una condizione di fragilità, non solo fisica ma soprattutto psicologica ed emotiva.

 

Con il passare degli anni (spesso nelle persone con più di 75 anni) si possono verificare alterazioni del senso del gusto e dell'olfatto e al tempo stesso, a causa di problemi di masticazione o di solitudine, si perde interesse per il cibo.

Queste complicanze, insieme ai già citati cambiamenti fisiologici, possono portare a una condizione di "malnutrizione proteico-calorica", che deve essere tenuta sotto controllo quando non può essere evitata.

 

Ne consegue pertanto che anche in questa fase della nostra vita l'alimentazione deve essere curata perché può rivelarsi una preziosa alleata anche per migliorare l'umore, oltreché il benessere in generale.

 

A tal proposito un consiglio generale può essere quello di prediligere pasti appetibili e variati, ma facilmente masticabili e digeribili.

 

Please reload

Altri articoli 

Omocisteina: cos'è e perché è utile considerarla nei problemi di subfertilità

1/10
Please reload

Dott.ssa Stefania Cocolo

Biologo nutrizionista

Nr. iscrizione ONB (sez A): 074866

P.IVA: 03527860120

Ricevo su appuntamento

Indirizzo: Via Cappellini 18, Gallarate VA

 

Telefono: +39 340 5572519

 

Email: stefania.cocolo@hotmail.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now