Blog

Perché valutare la propria composizione corporea?

Lo studio della composizione corporea risulta di notevole importanza per poter definire e monitorare lo stato nutrizionale della persona.

Quest'indagine permette di valutare il fabbisogno energetico della persona allo scopo di poter elaborare dei piani alimentari adeguati.

Uno schema dietetico personalizzato deve, infatti, venire costruito considerando le caratteristiche peculiari di ciascun individuo, in modo tale da poter fornire a ognuno ciò di cui il suo organismo necessita.

Ricordiamoci infatti che il parametro più importante da valutare non è il peso corporeo, bensì la nostra situazione a 360°.

 

Le metodologie per poter calcolare questa stima sono numerose.

La prima di esse è il calcolo del BMI (Body Mass Index): è un metodo semplice e piuttosto semplificativo, che si ottiene dividendo il peso in kg per il quadrato dell'altezza espressa in mt.

Immaginiamoci, per esempio, due uomini di pari altezza (es. 175 cm) e pari peso (es. 95 kg). Uno dei due è uno body builder, mentre il secondo no. In tutti e due i casi il BMI è 32,9 ed entrambi rientrano quindi nella classe di obesità di I grado.

Risulta però evidente che la loro situazione è estremamente differente. In un caso il maggior peso è giustificato dalla presenza di massa muscolare, nel secondo caso invece possiamo notare una notevole quantità di massa grassa.

 

Altre metodologie comunemente utilizzate sono l'analisi bi-compartimentale (densitometria e plicometria) o tri-compartimentale (bioimpedenza).

Queste tecniche hanno il vantaggio di poter valutare la quantità di Massa Grassa e quella di Massa Magra presente nel nostro corpo.

 

A tal proposito, mi pare importante ricordare che la Massa Magra è composta da: muscoli, acqua corporea totale, ossa, organi e tessuti vari.

A parità di volume, il tessuto magro risulta essere più pesante del tessuto grasso e inoltre è stato misurato che 1 kg di muscolo innalza il metabolismo di 80-100 kcal mentre 1 kg di grasso in più innalza il metabolismo di 4-5 kcal.

 

Ciò premesso è abbastanza semplice capire che per avere una dieta equilibrata è importante conoscere tutte queste caratteristiche.

 

A tal proposito il 21 Maggio 2016 è in programma la 1° GIORNATA DI VALUTAZIONE DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA.

Verranno organizzate, previo appuntamento, visite personalizzate e con l'ausilio della plicometria verranno stimate le percentuali di Massa Grassa e Massa Magra e il Fabbisogno Energetico.

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Altri articoli 

Omocisteina: cos'è e perché è utile considerarla nei problemi di subfertilità

1/10
Please reload

Dott.ssa Stefania Cocolo

Biologo nutrizionista

Nr. iscrizione ONB (sez A): 074866

P.IVA: 03527860120

Ricevo su appuntamento

Indirizzo: Via Cappellini 18, Gallarate VA

 

Telefono: +39 340 5572519

 

Email: stefania.cocolo@hotmail.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now