Blog

Sindorme premestruale: i consigli di un'esperta naturopata

Anche relativamente all'articolo relativo alla fase premestruale del ciclo e alla sindrome premestruale (qui il link), Piera Marmina, naturopata e proprietaria dell'erboristeria "La Melissa" di Busto Arsizio (potete seguirla qui sulla sua pagina Facebook) ha voluto condividere con me e con tutti noi i suoi consigli, che io personalmente trovo sempre validissimi...

 

 

SINDROME PREMESTRUALE E CURE NATURALI

 

Tra i rimedi più efficaci per allietare i sintomi e i fastidi legati a questa diffusa sindrome troviamo:

- Fitoterapia

- Oligoelementi/Vitamine

- Floriterapia 

- Aromoterapia

 

Approfondiamo ciascuno dei rimedi appena elencati...

 

 

FITOTERAPIA

 

AGNOCASTO (Vitex agnus-castus): i frutti dell’Agnocasto sono tradizionalmente

utilizzati come coadiuvanti per i disturbi premestruali: ritenzione idrica, irritabilità, ansia, insonnia, gonfiore addominale…

 

Posologia: assumere la tintura madre ogni giorno per circa 2 mesi, per tre cicli l’anno.

NB: E’ possibile riscontrare miglioramenti già dopo un ciclo di trattamento. 

 

 

OLIO DI ENOTERA (Oenothera biennis): è un’eccellente fonte alimentare di acido gamma-linoleico (GLA). Questo acido grasso essenziale è precursore delle prostaglandine, le quali esercitano un effetto regolatore sugli ormoni e altri apparati dell’organismo. Alcuni studi hanno dimostrato i benefici dell’integrazione con olio di enotera nei casi d’irritabilità, indolenzimento e dolore a carico delle mammelle nonché ritenzione idrica.

 

Posologia: assumere 1/2 capsule al giorno per due mesi. 

 

 

OLIGOELEMENTI E VITAMINE

 

MAGNESIO: il Magnesio è un cofattore necessario al metabolismo degli estrogeni e allevia i crampi.

 

Posologia: Una compressa al dì 10 giorni prima dell’inizio del ciclo.

 

VITAMINA B6: la Vitamina B6 può essere d’aiuto in caso di sindrome premestruale, agisce sinergicamente con il magnesio come cofattore del metabolismo epatico degli estrogeni.

 

Posologia: una compressa al dì 10 giorni prima dell’inizio del ciclo.

 

 

FLORITERAPIA

E' importante chiedere sempre al floriterapeuta di fiducia di fare una preparazione personalizzata…tuttavia tra i rimedi che potrebbero funzionare ci sono:

 

CHERRY PLUM: può essere d’aiuto nel controllare la rabbia che alcune donne provano in quei giorni.

SCLERANTHUS: se ci sono sbalzi d’umore.

OLIVE: per alleviare la stanchezza e lo sfinimento provocato dalla sindrome premestruale.

 

 

AROMOTERAPIA

SI può preparare un olio da massaggio da utilizzare 10 giorni prima dell’arrivo del ciclo fino alla fine del ciclo stesso:

-100 ml di olio vegetale di base (olio di mandorle dolci) 

-20 gtt di OE (olio essenziale) di LAVANDA

-10 gtt di OE di GERANIO

-10 gtt di OE di CAMOMILLA ROMANA

 

Procedimento: stendere con un leggero massaggio circolare (in senso orario) su addome e schiena in corrispondenza dei reni.

 

 

 

 

Please reload

Altri articoli 

Omocisteina: cos'è e perché è utile considerarla nei problemi di subfertilità

1/10
Please reload

Dott.ssa Stefania Cocolo

Biologo nutrizionista

Nr. iscrizione ONB (sez A): 074866

P.IVA: 03527860120

Ricevo su appuntamento

Indirizzo: Via Cappellini 18, Gallarate VA

 

Telefono: +39 340 5572519

 

Email: stefania.cocolo@hotmail.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now